“Parleranno le pietre…e anche le carte”. Mons. Jenny, il Vaticano II e la liturgia.

Ultimamente abbiamo dovuto ridurre notevolmente la frequenza di nuovi post, a causa di diversi impegni. Ma abbiamo avuto, allo stesso tempo, la possibilitò di acquisire abbondante materiale per prossime pubblicazioni. Fra l’altro, ci è stata data la grazia di viaggiare fino a Cambrai (Francia), sede episcopale di mons. Henri Jenny, che cominciò il suo ministero come ausiliare e poi come arcivescovo. Nella cattedrale di Cambrai abbiamo pregato sulla sua tomba, prima di accedere alle sua carte, conservate con ordine nell’Archivio diocesano.

I lettori del blog potranno ricordare vari articoli sull’opera e sull’importanza dell’allora giovane vescovo, durante la fase preparatoria del Concilio Vaticano II. Su questo tema, fra pochi giorni, dovrebbe uscire un nostro articolo sulla rivista Ecclesia Orans, con testi inediti.

Il materiale che si è potuto consultare è abbondante, e avremo modo di studiarlo con calma e di renderlo accessibile. Per ora possiamo testimoniare l’impegno e lo zelo di mons. Jenny, che si evince dalle note personali che accompagnano i testi ufficiali, dalle bozze dei suoi interventi, dalle riflessioni raccolte, e dalla molteplicità dei suoi contatti e della sua corrispondenza. Il fondo Jenny non è ancora del tutto classificato, ma pare comunque ben ordinato e preciso.

Significative sono le parole poste sulla lapide di mons. Jenny, situata in una cappella laterale, dove spicca la tomba del vescovo Fénelon.

SAMSUNG

….

AU SECOND CONCILE DU VATICAN

MEMBRES DES COMMISSIONS LITURGIQUES

PRECONCILIAIRE ET CONCILIAIRE

ET DU CONSEIL POUR L’APPLICATION

DE LA CONSTITUTION SUR LA LITURGIE

IL PRIT UNE PARTE ACTIVE A LA PROCLAMATION

DANS LES DOCUMENTS ET REFORMES CONCILIAIRES

DU MYSTERE PASCAL

QU IL AVAIT DES LE DEBUT DE SON MINISTERE

ANNONCE DANS SON ENSEIGNEMENT DES ECRITURES

CELEBRE DANS LA SAINTE LITURGIE

ET RENDU PRESENTE A TOUTE SA VIE

APRES AVOIR PREPARE AVEC AMOUR

L’AVENEMENT DU SEIGNEUR

IL ACHEVA SA PROPRE PAQUE..

….

SAMSUNG

La lapide commemorativa di mons. Jenny è quella a sinistra del pannello fotografico in ricordo di Fénelon, parzialmente coperta dallo stesso.

SAMSUNG

Ecco i link ai precedenti post su mons. Jenny:

https://sacramentumfuturi.wordpress.com/2013/09/11/12-novembre-1960-quellultimo-intervento-che-cambio-tutto/

https://sacramentumfuturi.wordpress.com/2013/10/14/pontificia-commissio-praeparatoria-de-liturgia-subcommissio-i/

https://sacramentumfuturi.wordpress.com/2013/11/04/auctoritates-conciliari/

https://sacramentumfuturi.wordpress.com/2014/01/24/non-cuiuscumque-reformationis-cupidi-nec-novationis-malo-pruritu-accensi/

https://sacramentumfuturi.wordpress.com/2014/03/24/commissio-conciliaris-de-liturgia-le-adunanze-con-un-convitato-di-pietra/

https://sacramentumfuturi.wordpress.com/2013/10/16/dopo-p-bevilacqua-mons-jenny-appunti-dei-protagonisti/

Annunci

Un pensiero su ““Parleranno le pietre…e anche le carte”. Mons. Jenny, il Vaticano II e la liturgia.

  1. Pingback: Autobus e liturgia, associazioni improbabili… | sacramentumfuturi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...