Parole ancora attuali?

 

“Molto resta ancora da fare per aiutare i sacerdoti e i fedeli a penetrare il senso dei riti e dei testi liturgici, per sviluppare la dignità e la bellezza delle celebrazioni e dei luoghi, per promuovere alla maniera dei Padri una «catechesi mistagogica» dei sacramenti”.

(Giovanni Paolo II, Lettera apostolica Vicesimus Quintus Annus, 21)

Per il testo completo: http://www.vatican.va/holy_father/john_paul_ii/apost_letters/documents/hf_jp-ii_apl_04121988_vicesimus-quintus-annus_it.html

Annunci

6 pensieri su “Parole ancora attuali?

    • La ringrazio dell’apprezzamento. Intendo, tuttavia, fare una precisazione: non vorrei che il blog si trasformasse in un luogo di contrapposizione nè di polemica. Sarebbe facile dare giudizi affrettati. Qui vorremmo fornire argomenti, dati, considerazioni fondate. Lasciando ad altri la vis polemica. Ognuno verrà giudicato dalla proprie parole, soprattutto se esse sono vane, inutili o infondate, non edificanti: “Di ogni parola vana che gli uomini dirianno, dovranno rendere conto nel giorno del giudizio” (Mt 12,36). Noi cerchiamo di produrre argomenti, e siamo pronti a correggerci se qualcosa dicessimo di non corretto.
      Grazie!
      M.F.

      Mi piace

      • La ringrazio per la risposta. Non era mia intenzione creare contrapposizioni o dare giudizi affrettati, ma fare ciò che lei ha fatto con il testo di Gamber, ossia fornire argomenti e dati precisi per superare luoghi comuni o inesattezze. Continuerò a leggerla perchè il suo blog è molto interessante. Grazie ancora!
        Cordiali saluti

        Mi piace

      • Abbia pazienza, ma Lei è stato il primo a commentare, per cui mi è parso doveroso mettere in chiaro alcune cose. Non era mia intenzione farLe un appunto personale, ma ho colto l’occasione perchè altri fossero attenti a non cadere in polemiche, a volte sterili. Sono io a ringraziarLa.

        Mi piace

  1. Il sito è davvero ragguardevole.
    Apprezzo molto la risposta che più sopra ha dato, non ovunque si ha il medesimo equilibrio.
    Rispondendo alla domanda specifica, le parole di papa Wojtyla attuali non sono, ma attualissime.

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...